Risotto gratinato funghi e fontina

Questa ricetta da un po’ di valore e sapore a un tipo di fungo molto diffuso e versatile ma svalutato. Eppure possiamo realizzare un piatto tipico della tradizione italiana: il risotto ai funghi.

Il tutto reso goloso anche dalla filante e gustosa fontina.

Se va, in questo periodo inizia a starci bene anche qualche grano di melograno e foglia di alloro per dare giusto un po’ di colore all’impiattamento. Ma solo se va!

INGREDIENTI per 4 persone

  • 400 gr di riso Carnaroli
  • 50 gr di burro
  • 150 gr di parmigiano
  • 300 gr di funghi Champignon
  • 150 gr di Fontina
  • 3 litri di brodo di carne
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • Olio e sale q.b.

Prepara il brodo.
Lava, asciuga, affetta i funghi, falli saltare in una padella antiaderente con un filo di olio e una noce di burro per qualche minuto. Una volta dorati e croccanti, passali su un foglio di carta assorbente.

In una padella tosta il riso e sfumalo con il vino bianco.

Bagna col brodo poco alla volta il riso mescolandolo di tanto in tanto e portandolo a fine cottura.

A fuocho spento aggiungi burro, parmigiano, sale, pepe e copri con un coperchio 1 minuto senza mescolare.

Togli il coperchio e amalgama gli ultimi ingredienti aggiunti al risotto. Trasferisci il risotto nella pirofila con i funghi e abbondante fontina.

Inforna sotto il gril per 5 minuti!

TAG @lipstickoncoffeecup: ci trovi anche sui social Facebook, Instagram e Pinterest!

Hashtag #lipstickoncoffeecupblog: pubblica le nostre ricette rifatte da te mettendo il tag e il nostro hashtag per farcelo sapere 🤗!

2 pensieri riguardo “Risotto gratinato funghi e fontina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...