Ragù

La ricetta della domenica in famiglia 👨‍👩‍👧‍👦

Non servono parole per descrivere il ragù

Re 🤴🏻 della cucina si adatta a mille ricette

Non esiste persona al mondo (vegetariani e vegani esclusi ovviamente) che non lo amino follemente, si può usare per condire la pasta, farcire le lasagne, gli arancini….o semplicemente mangiarselo con un po’ di pane.

Io vi propongo la mia versione , pochi ingredienti, di qualità, e molta pazienza renderanno il vostro ragù un successo!

Ingredienti

  • 800g di macinato ( misto maiale e manzo)
  • 1 carota
  • Un gambo di sedano
  • Una cipolla
  • 700ml di passata di pomodoro
  • Un tubetto di doppio concentrato di pomodoro
  • 4 chiodi di garofano
  • 3 foglie di alloro
  • Un bicchiere di vino rosso preferibilmente Emiliano
  • Sale e pepe
  • Olio evo qb Tagliate a pezzettini sedano , carota e cipolla, metteteli in una capiente padella con 4/5 cucchiai d’olio e soffriggeteaggiungete il macinato e con l’aiuto di un cucchiaio di legno sgranate la carne, fate cuocere a fuoco vivo 5 minuti finché non sarà rosolata aggiungete gli odori e il vino rosso, sfumate completamente , salate dopodiché il tubetto di concentratoe infine la passata, aggiustate di sale, mescolate bene, abbassate il fuoco, coprite con un coperchio e lasciate cuocere per almeno 1 ora e 30 minuti a fuoco basso. Se necessario durante la cottura potete aggiungere un bicchiere d’acqua se vedete che il sugo è troppo tirato!!!!
  • Ora non vi resta che scatenate la vostra fantasia! A casa mia le tagliatelle fresche con il ragù sono ormai un classico del week end!
  • Buon appetito!!!
  • Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

    Connessione a %s...