Spatzle di barbabietola con salsa al gorgonzola e noci

O per meglio dire la fiera del colesterolo!

Gli spatzle sono una specialità tipica altoatesina, spesso fatti con grano saraceno, con spinaci, bianchi……

Oggi invece ve li proponiamo in versione PINK!

Utilizzeremo la barbabietola che oltre a dare un piacevole sapore dolce li faranno colorare in modo naturale!

Una nuova idea per far mangiare ai più piccoli ( ma anche ai grandi) le verdure più difficili!!!

Il procedimento è semplice e veloce perché utilizzeremo le barbabietole già cotte

Per questa ricetta ringrazio Sonia Peronaci!

Ingredienti

  • 200g barbabietola già cotta
  • 2 uova medie
  • 200g farina 00
  • 90g di acqua
  • 50g burro
  • 150g dì gorgonzola dolce
  • 1/2 bicchiere di latte
  • 50g di parmigiano reggiano grattugiato
  • Sale e pepe q.b
  • Una manciata di noci tritate

Cominciamo sbucciando le barbabietole e tagliandole a cubetti, nel frattempo mettiamo l’acqua a bollire

Mettiamole in un mixerFrulliamole per 1 minuto e poi aggiungiamo le uova e l’acqua fino ad ottenere un composto cremosoSpegnete il mixer e aggiungete anche la farina e un pizzico di sale, riaccendete e continuate a frullare finché non sarà cremosomettete il composto in una ciotola in frigorifero a riposare

Ora dedicatevi alla salsa

In una capiente padella mettete il gorgonzola, il parmigiano , il burro e cominciate a far sciogliere gli ingredienti

Se vedete che risulta poco cremoso aggiungete un po’ di latte

Salate e pepatelasciate cuocere a fuoco basso, intanto togliete il composto dal frigorifero e procuratevi l’attrezzo per fare gli spatzle, se non lo doveste trovare va benissimo anche lo schiacciapatateappoggiartelo sulla pentola con l’acqua e versate parte del composto, velocemente fatte andare avanti e indietro il cursore in modo che l’impasto coli a piccoli pezzettini all’interno dell’acqua bollenteripetete fino ad esaurire tutto l’impasto

Quando vengono a galla sono pronti

Scolateli con una schiumaiola e trasferiteli nella padella con il sugo

Fate saltare per qualche secondo facendo attenzione a non romperli e serviteli con una spolverata di noci tritate

Ora godetevi questa leccornia!!!

Buon appetito

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...